Venerdì 24 aprile 2015, h. 22.30
ZNORT 2015 - Centro Zo, MercatiGenerali e Ame, presentano:
Edda live
Opening: Fabio Abate
@Centro Culturale Zo, Piazzale Asia 6, Catania
Stefano Edda Rampoldi, voce dei Ritmo Tribale negli anni ’80 e ’90, torna sulle scene come solista nel 2009 con il folgorante debutto “Semper Biot”. Per il nuovo lavoro "Stavolta Come Mi Ammazzerai?”, in uscita per Niegazowana con distribuzione Audioglobe, è stata presa una strada produttiva diversa rispetto ai due dischi precedenti, lavorando sulla sua voce, sempre più potente e lacerante e accompagnandosi con la chitarra.

Sabato 18 aprile 2015, h. 23
San Proper dj set 
San Proper è uno stimato artista della scena underground di Amsterdam. Nel corso degli ultimi venti anni ha suonato dal vivo ed è stato ospite di grandi club e di piccoli festival. E 'conosciuto e apprezzato per i suoi set House & Disco, ma è anche abile a fonderestili diversi, dall’acid all’afro-beat, in un mix eclettico. 

Mercoledì 15 aprile 2015, h. 21
Associazione Musicale Etnea in collaborazione con MercatiGenerali presenta:
Musica Nuda (Magoni e Spinetti) 
Presentazione nuovo album "Little Wonder"
@Teatro Odeon, via Corridoni 19 - Catania
MUSICA NUDA è un progetto coraggioso, indipendente, libero ed è anche l’arte di saper riportare all’essenziale la musica per scovare al suo interno il significato più profondo.
Musica Nuda è Petra Magoni (voce) e Ferruccio Spinetti (contrabbasso).

A distanza di due anni dal precedente album, il duo Musica Nuda si presenta nuovamente sulla scena musicale internazionale con un nuovo progetto. Il titolo è la sintesi di Musica Nuda, ovvero, una piccola meraviglia.

Venerdì 10 aprile 2015, h. 22
ZNORT 2015 - Centro Zo, MercatiGenerali e Ame, presentano:
Fast Animal Slow Kids + Ultravixen live
CAMBIO LOCATION! IL CONCERTO SI TERRA' A MERCATIGENERALI

Il progetto Fast Animals and Slow Kids nasce alla fine del 2008 da  amici quattro musicisti Aimone Romizi, Alessandro Guercini, Alessio Mingoli e Jacopo Gigliotti. L’uscita di Alaska, l’ultimo e terzo disco prodotto dall'etichetta Woodworm, pone definitivamente FASK al vertice della scena musicale indipendente italiana.