Mercoledì 14 ottobre 2015, h. 21.15

14/10/2015 14:21
15/10/2015 14:21
Europe/Rome

Ame - Associazione Musicale Etnea presenta:
Moni Ovadia e Carlo Boccadoro
"La Nazione d'oro"


Il sodalizio musicale di Moni Ovadia e Carlo Boccadoro è cominciato con il Recital “nigun” (melodia interiore) che è diventato anche un disco. L’incontro fra i due si è sviluppato lungo diverse direttrici che ha portato Moni Ovadia a collaborare con il gruppo “Sentieri Selvaggi” diretto da Boccadoro e quest’ultimo a creare arrangiamenti e composizioni originali per gli spettacoli di Moni Ovadia. Un episodio significativo del sodalizio è stata la “Cantata su melodie yiddish” per voce recitante, cantante e orchestra sinfonica commissionata a Boccadoro dall’orchestra dei “Pomeriggi Musicali” che ha debuttato alla sala Verdi del Conservatorio di Milano con la direzione dello stesso Mº Boccadoro e l’interpretazione di Moni Ovadia. Dopo ripetute esperienze di vario genere Boccadoro e Ovadia hanno deciso di ritornare alla formula del duo per esplorare gli sviluppi della melodia yiddish e dell’humus musicale ebraico esteuropeo nel passaggio dallo shtetl, la piccola cittaduzza nel cuore dell’Europa centro-orientale cuore del genio della yiddishkeit, all’America. L’emigrazione degli ebrei verso gli Usa fu una vera epopea di popolo provocata dalla fame e dalle persecuzioni. Di Goldene Medine (la nazione d’oro, così venivano chiamati dagli ebrei orientali gli Stati Uniti) è un primo sguardo rapsodico, per grandissimi passi, sul multiforme incontro della musicalità e della poetica dello yiddish con il nuovo continente. Quell’incontro farà scaturire una delle gemmazioni culturali più sconcertanti del nostro e di tutti i tempi. Attraverso le canzoni, le musiche e le parole il pubblico passerà dalla piccola patria esilio, allo sradicamento verso un nuovo esilio, ad una stabile ma contraddittoria appartenenza americana.
Biglietti disponibili in prevendita c/o Circuito Box Office Sicilia, tel. 095 7225340 e online www.ctbox.it