Sabato 26 dicembre, h. 22

26/12/2015 13:27
27/12/2015 13:27
Europe/Rome

MercatiGenerali & Redhead presentano:
Meno 1 - Quasi Capodanno
Special guest: Joyce Muniz (Brazil)
Luca Marano / Frenky Mangano / Frank C / Paolo Valentino dj set
@ Hangar 22, Via Simeto 22, Catania

A meno che negli ultimi tempi non abbiate vissuto sotto una roccia, avrete sicuramente sentito parlare del talento Joyce Muniz.
Cresciuta sul sound di “Vienna” e avendo goduto di una partnership di grande successo con GSTONE, il suo lavoro come vocalist, più una serie di collaborazioni , come quella con Munk, un singolo per Cusmos ed altri, hanno promosso Joyce leader della nuova generazione Viennese.
Il suo lavoro come produttrice si è esteso successivamente con progetti insieme ad artisti del calibro di Louie Austen, al cui album lei ha lavorato molto e che considera essere una vera prova delle sue abilità.
Come se non bastasse Joyce si vanta di essere una grande interprete, nel momento in cui sale sul palco, trasuda energia contagiosa per il suo pubblico.
Non c'è da stupirsi che in soli 3 anni dal suo ingresso in scena, le migliori etichette di Berlino e Londra, come Exploited & Visione 2020 avrebbero bussato alla sua porta.
Questa unione avrebbe prodotto il brano “Party Over here”, acclamato dalla critica e dai fan. 
Una serie di uscite, come "Back In The Days" con Bam from the Legendary Jungle, mostra la capacità di Joyce di associare la voce giusta con la giusta traccia, groove corposi come "Warriors" e "Sleepless" della Warung Records.
Remix per artisti del calibro di Steve Bug, Munk, shonky, Stereo MCs, su etichette prestigiose come il K7, Pokerflat, Get Physical e Gomma, sono serviti a consolidare ulteriormente la posizione di Joyce nella scena.

Il 7 dicembre di quest'anno è uscito il suo ultimo EP, TILT FORWARD, che impressiona con i suoi ritmi coinvolgenti e campionamenti vocali sapientemente scelti. Il titolo d'apertura, che dà il nome all'EP, TILT FORWARD, apre il disco in maniera spettacolare per lasciare poi spazio a suoni distorti e rivelare, alla fine, la sua vera profondità.
Supportata da pesi massimi come Richie Hawtin, Skream e Maya Jane Coles.
Sarebbe una pazzia far passare inosservato il suo talento!